Mostra: 101 - 110 di 124 RISULTATI
In viaggio Spagna

Risparmiare viaggiando con i mezzi pubblici in Spagna è possibile

Mezzi pubblici in Spagna

Se stai pensando di organizzare la tua prossima vacanza in Spagna, la capitale Madrid, Barcellona o le città d’arte andaluse potrebbero essere la tua meta ideale. Vere e proprie metropoli, coniugano tradizione e innovazione, ma proprio perché sono delle metropoli vanno visitate sfruttando l’ampia rete di mezzi pubblici presenti in  Spagna.

Metropolitana cittadina, bus interni, treni regionali che collegano i capoluoghi di provincia, in Spagna c’è veramente di tutto. Se non ami guidare (soprattutto all’estero) puoi sempre optare per i mezzi pubblici.  E un occhio al risparmio, anche quando si pensa ai trasporti, può rendere la vacanza più organizzata e economicamente leggera. Ti racconto quindi come risparmiare viaggiando con i mezzi pubblici in Spagna.

La rete dei mezzi pubblici in Spagna

Mezzi pubblici a Barcellona
Mezzi pubblici a Barcellona

La Spagna è ottimamente servita da un’ampia rete di trasporti pubblici, utilizzata ogni anno da centinaia di migliaia di utenti, sia persone residenti che turisti.

La prima cosa utile da sapere è che esistono delle piattaforme tecnologiche che permettono di prenotare ed acquistare biglietti per ogni tipologia di trasporto e per diverse destinazioni. In questo modo, non sussiste il problema di trovarsi sprovvisti dei titoli di viaggio e quindi è possibile partire in tutta tranquillità. Sul sito di Omio, ad esempio, puoi confrontare tutti i mezzi di trasporto disponibili e prenotare i biglietti per il tuo viaggio.

La seconda cosa da sapere è come spostarsi una volta che si arriva in Spagna. Se ad esempio si decide di raggiungere la penisola iberica in aereo, l’offerta delle destinazioni è davvero ampia. I principali aeroporti della Spagna sono:

  • Madrid
  • Barcellona
  • Valencia
  • Malaga
  • oltre alle isole Canarie e Baleari.

La terza cosa da tenere in considerazione è che può essere utile (e conveniente) premunirsi del biglietto del trasporto pubblico anticipatamente anziché acquistarlo allo sbarco. Innanzitutto perché il biglietto nei mezzi pubblici in Spagna si acquista a bordo e non sono accettati pagamenti con carta. Così, quando si atterra, si potrebbe non avere ancora moneta spiccia, e trovarsi in difficoltà. In secondo luogo, sulle piattaforme online, si trovano spesso combinazioni di carnet a prezzi vantaggiosi. Quindi, la prenotazione di biglietti anticipata permette di scendere dall’aereo e salire sul bus che ti porterà in albergo senza pensieri o perdite di tempo.

Spostarsi in treno

Il treno, uno dei principali mezzi pubblici in Spagna
Il treno, uno dei principali mezzi pubblici in Spagna – foto di ebroslu da Pixabay

Un modo economico per spostarsi in Spagna e visitare così le principali città d’arte è quello di utilizzare i treni nazionali. Parliamo di più di 15.000 km di rete ferroviaria, che ad esempio ti possono portare da Barcellona a Madrid in meno di 3 ore.

Anche in questo caso è utile premunirsi di biglietto scegliendo in anticipo la tratta, sfruttando quelle piattaforme che sono riconosciute e autorizzate dalle più importanti compagnie di trasporto. Infatti i biglietti dei treni in Spagna si acquistano in stazione. Chi non parla bene la lingua può trovarsi in difficoltà, e le biglietterie self service, al contrario di quanto accade per gli autobus, spesso accettano solo la carta, che non tutti hanno.

Sfruttare il trasporto su rotaia in Spagna è uno dei modi più economici di viaggiare, ma per trovare le offerte più convenienti è sempre bene organizzarsi per tempo.

Utilizzare la metro nelle città più importanti

Una fermata della metro a Madrid
Una fermata della metro a Madrid

Se arrivi a Madrid o a Barcellona, ti troverai in una città immensa e brulicante di persone. Ecco quindi che l’utilizzo della rete metropolitana diventerà davvero indispensabile per riuscire a visitare adeguatamente queste città in pochi giorni.

La metropolitana nelle città spagnole è un servizio attivo anche di notte. Ecco perché è particolarmente amato dai turisti che possono raggiungere in pratica qualunque angolo della città.

Perché fare il biglietto prima?

Anche sui mezzi pubblici in Spagna conviene fare il biglietto in anticipo
Anche sui mezzi pubblici in Spagna conviene fare il biglietto in anticipo

Prima di concludere questa breve guida sui mezzi pubblici in Spagna, voglio tornare sul perché possa essere utile munirsi del biglietto prima di partire.

Innanzitutto proprio per un motivo di risparmio economico. Come ho già detto, le piattaforme specializzate, grazie a convenzioni con le più grandi compagnie di trasporto nazionali ed estere, spesso presentano offerte imperdibili di biglietti singoli o in carnet per combinazioni di diversi itinerari.

In secondo luogo, avere già con sé il titolo di viaggio, stampabile in un momento, evita un pensiero e permette di godersi le vacanze in massima tranquillità e comfort. In questo modo, non si rischia di perdere tempo a cercare biglietterie aperte, o a cambiare moneta o a trovarsi a  parlare con autisti in una lingua straniera.

PER APPROFONDIRE
Se hai in programma di visitare Madrid, allora ti consiglio di leggere anche questi articoli:6 buone ragioni per visitare Madrid– dove mangiare a Madrid
– il mio itinerario di 3 giorni a Madrid
Se invece preferisci la Spagna del Sud, non perderti il mio itinerario dettagliato di 10 giorni in Andalusia o i miei consigli per organizzare un tour dell’Andalusia
Autunno in Romagna con bambini
In viaggio Italia Nord

Sole, natura e giochi: come divertirsi in autunno in Romagna con i bambini

L’autunno in Romagna è un periodo dell’anno magico. L’ho sempre pensato nei cinque anni che ho trascorso in zona durante i miei studi universitari. Come non apprezzare i colori delle foglie che trasformano le colline romagnole in una vivace tavolozza dai toni caldi e avvolgenti? O la spiaggia che si svuota di ombrelloni lasciando spazio al mare, al vento e alle dune. Per non parlare di tutti gli eventi enogastronomici che animano nei fine settimana i borghi del territorio. (altro…)

Lanterne a Hoi An
In viaggio Sudest asiatico vietnam

Cosa vedere a Hoi An, la città delle lanterne

Oggi voglio tornare  in Vietnam e vi voglio dare alcuni consigli su cosa vedere a Hoi An. Non avevo mai sentito parlare di questa città fino a che non ho iniziato a preparare il mio viaggio tra  Vietnam e Cambogia. Fin da subito mi ha incuriosita e devo dire che una volta arrivata lì le mie aspettative non sono state deluse. Passiamo subito ai dettagli. (altro…)

Programmare un viaggio
Consigli vari In viaggio L'organizzazione del viaggio

Perché utilizzo poco i siti turistici istituzionali quando organizzo un viaggio?

In questo periodo sto iniziando ad organizzare i miei prossimi viaggi. Passo interi pomeriggi tra computer, guide di viaggio e quaderno per gli appunti costruendo itinerari, cercando alloggi e pianificando gli spostamenti. In tutto questo fare e disfare mi sono fermata un attimo e ho riflettuto sul fatto che in questa fase di programmazione utilizzo pochissimo i siti turistici istituzionali. Ovvero i siti ufficiali di marketing territoriale che si occupano di promuovere una determinata destinazione, sia essa una città, una regione o uno stato. E non credo di essere l’unica. Perché succede questo quando proprio questi siti dovrebbero essere i principali referenti per una specifica località turistica? (altro…)

Mai fidarsi dei consigli di viaggio altrui
Consigli vari In viaggio L'organizzazione del viaggio

Mai fidarsi ciecamente dei consigli di viaggio altrui. Scopri il perché.

Tra parenti e amici (reali o virtuali) troverai sempre qualcuno pronto a dare dei consigli di viaggio, richiesti e non. Per non parlare poi delle centinaia, anzi migliaia, di articoli o diari di viaggio che puoi trovare online e che ti spiegano (più o meno dettagliatamente) dove andare, quando andare, cosa fare e cosa vedere in un determinato luogo. Io ascolto sempre volentieri le esperienze di chi mi circonda. Leggo tantissimi reportage sulle destinazioni turistiche (e spero che anche tu faccia lo stesso con i miei!). Non amo però seguire pedissequamente i consigli di viaggio che mi vengono dati. Ti spiego subito il perché. (altro…)

Vacanze in camper
Consigli vari In viaggio L'organizzazione del viaggio

Vacanze in camper: come programmare il primo viaggio on the road

Per le vacanze in camper vale lo stesso principio delle vacanze in montagna. Da quanto una pandemia mondiale ha limitato i nostri spostamenti e la nostra socialità, ci siamo riscoperti tutti amanti del turismo all’aria aperta. Ecco, allora, il successo delle località montane con i loro sentieri invasi da fiumi di escursionisti dagli scarponi immacolati. Ma, soprattutto, ecco un’improvvisa necessità di programmare una vacanza in camper. (altro…)

noleggiare un'auto
Consigli vari In viaggio L'organizzazione del viaggio

5 consigli per noleggiare un’auto per le vacanze e dimenticarsi dei problemi

Quando si deve noleggiare un’auto per vivere nel migliore dei modi le proprie vacanze, è necessario sapere quali sono i 5 aspetti fondamentali che occorre valutare.

Ecco allora qualche consiglio grazie al quale potrai evitare delle brutte sorprese. Ma soprattutto potrai fare in modo che il tuo noleggio auto possa essere definito come realmente perfetto e in grado di soddisfare tutte le tue esigenze. (altro…)

Consigli per noleggiare un camper
Consigli vari In viaggio L'organizzazione del viaggio

Come noleggiare un camper e non rimanere delusi o, peggio, fregati

I viaggi on  the road affascinano tutti (o quasi) perché sono il simbolo per eccellenza della natura e della libertà. Libertà di movimento, libertà di fare una sosta e godere del panorama, libertà dagli orari e dagli impegni della nostra routine quotidiana. E allora, cosa c’è di più bello che guidare per chilometri attraversando paesaggi meravigliosi? Probabilmente, più bello di questo, c’è solo la possibilità di fermarsi e decidere di dormire nel mezzo del paradiso. Ecco perché ci sono sempre più viaggiatori che scelgono di noleggiare un camper per le loro vacanze. Sicuramente un’esperienza bellissima che può essere vissuta al meglio prendendo anticipatamente in considerazione alcuni aspetti. Vediamoli. (altro…)