come acquistare i biglietti per il lLouvre

Il Louvre, situato nel cuore di Parigi, è uno dei musei più famosi al mondo, rinomato per la sua vasta collezione di opere d’arte e reperti storici. Se mi segui da un po’, avrai forse già letto il mio articolo dedicato ai 10 musei europei da visitare assolutamente dove il Louvre non può non essere citato. Con quasi 8 milioni di visitatori nel 2022, infatti il Louvre di Parigi è il museo più visitato al mondo. Quindi, prima di pianificare la tua visita a questo iconico (e gigantesco!) museo, è essenziale che ti informi bene su diversi aspetti relativi all’acquisto dei biglietti. Nato dalla mia passione per i musei, questo articolo ti racconta cosa devi sapere prima di acquistare i biglietti per il Louvre, dalla disponibilità e ai prezzi, ai consigli pratici per massimizzare la tua esperienza.

Quando apre il Louvre?

consigli biglietti per il Louvre

La prima informazione cruciale riguarda gli orari di apertura del Louvre. Il museo è di solito aperto tutti i giorni, tranne il martedì, che è il giorno di chiusura settimanale. Gli orari possono variare leggermente durante l’anno o a causa di eventi speciali, quindi è consigliabile verificare gli orari aggiornati sul sito ufficiale del Louvre prima della tua visita.

La maggior parte delle giornate il Louvre apre le sue porte al pubblico al mattino e chiude nel tardo pomeriggio, ma in alcuni giorni (come il venerdì, ad esempio) si prevedono speciali aperture serali. Ricordati che, durante la tua visita, ti verrà chiesto di recarti verso l’uscita mezzora prima dell’orario di chiusura ufficiale.

GLI INDISPENSABILI 
Ci sono alcune cose di cui non posso fare a meno per affrontare al meglio un viaggio a Parigi. Alcune le utilizzo per prepararmi prima del viaggio, altre invece sono indispensabili per percorrere Parigi a piedi:
– la Guida Lonely Planet di Parigi
– 2 letture per scoprire gli aspetti meno conosciuti della città: Parigi a piedi. Curiosità e piccole scoperte e Parigi insolita e segreta delle Edizioni Jonglez

– il mio zaino cittadino della Mandarina Duck
– le mie scarpe da trekking Tx4 La Sportiva

Tra quali tipologie di biglietti per il Louvre posso scegliere?

Come visitare il Louvre

Il Louvre di Parigi offre diverse opzioni di biglietti per soddisfare le esigenze dei visitatori. Tra le opzioni più comuni ci sono i biglietti per adulti, i biglietti ridotti per studenti e cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra 18 e 25 anni, e l’ingresso gratuito per i minori di 18 anni.

I biglietti per il Louvre ti danno accesso sia alle collezioni permanenti che alle mostre temporanee. Il prezzo del biglietto è di Euro 17 se acquistato online dal sito ufficiale o Euro 15 se acquistato direttamente alla biglietteria del museo. Inutile dire che è assolutamente necessario acquistare i biglietti in anticipo se hai in programma di andare a Parigi in alta stagione o nel fine settimana e vuoi avere la certezza di poter entrare al Louvre.

Se sul sito ufficiale i biglietti per il Louvre dovessero risultare esauriti, puoi sempre provare a comprarli online su Get Your Guide. Questa agenzia di viaggi compra biglietti in allotment e li rivende sul suo sito con una differenza di prezzo di pochi euro (per l’esattezza 3 l’ultima volta che l’ho utilizzato!).

Oltre al biglietto di ingresso, puoi anche decidere di partecipare ad una visita guidata di gruppo per ottimizzare il tempo a tua disposizione. I biglietti combinati che comprendono l’ingresso al museo e la visita guidata (inglese, francese, spagnolo e italiano) hanno un costo di Euro 26 se acquistati sul sito ufficiale.

Che tu abbia optato per il semplice biglietto d’ingresso o per una visita guidata, ricordati che una volta che esci dal Museo del Louvre non puoi più entrare con lo stesso biglietto, per cui pensa attentamente in anticipo a tutto ciò che vorresti vedere.

Posso visitare il Louvre gratis?

cosa vedere al Louvre

Molte persone si chiedono se sia possibile visitare il Louvre gratuitamente. La risposta è sì, in determinate circostanze. I cittadini dell’Unione Europea di età inferiore a 26 anni possono accedere gratuitamente al Louvre, così come i minori di 18 anni di qualsiasi nazionalità. Il primo venerdì del mese dopo le ore 18 (eccetto in luglio ed agosto) e il 14 luglio (Festa della Repubblica francese), il museo offre l’ingresso gratuito a tutti i visitatori. Tuttavia, è importante notare che in queste occasioni il museo potrebbe essere particolarmente affollato, quindi è consigliabile pianificare la visita con attenzione.

Ricordati, però, che anche se hai diritto all’entrata gratuita, dovrai sempre prenotare i biglietti d’ingresso per il Louvre scegliendo poi l’opzione “ingresso gratuito”.

DOVE DORMIRE A PARIGI?
Il quartiere del Marais a Parigi, oltre ad essere bellissimo da visitare a piedi, è anche un ottimo luogo dove alloggiare. Non eccessivamente turistico, offre tanti bar e ristoranti dove mangiare e alcuni locali notturni davvero interessanti. Inoltre, è ottimamente collegato con le altri parti della città.
Io, da quando ho alloggiato qui la prima volta nel 2009, non ho più cambiato quartiere. Ho, però, cambiato hotel perché le strutture ricettive del Marais sono interessanti e offrono un rapporto qualità-prezzo eccezionale. Ecco alcuni hotel che mi sentirei di consigliare:
Hotel De La Herse d’Or
Hotel Au Coeur du Marais
Hotel Bastille Speria
Hotel Turenne Le Marais

Ho comprato i biglietti per il Louvre online, da dove entro?

Ho comprato i biglietti per il Louvre online, da dove entro?
Le entrate del museo del Louvre

La Piramide è l’ingresso principale del Louvre. Al suo interno i visitatori sono divisi in 4 diverse file: visitatori senza biglietto, visitatori con biglietto, visitatori con tessera (Amis du Louvre, Louvre Pro, Ministère de la Pass Education, ICOM, ecc.) e accesso prioritario (visitatori disabili).
Nelle ore di punta, si possono utilizzare anche gli ingressi Carrousel, Richelieu o Porte des Lions a determinate condizioni.

Per esempio, all’ingresso della Porte des Lions non c’è un servizio di guardaroba. Ti verrà quindi rifiutato l’ingresso se porti con te una borsa o uno zaino troppo grandi. Questo ingresso inoltre è chiuso ogni venerdì. L’ingresso Richelieu è riservato ai gruppi e ai visitatori muniti di tessera (Amis du Louvre, Carte Louvre Education et Formation, Ministère de la Culture, ICOM) e chiude tutti i giorni dopo le 17:30. Infine, l’ingresso Carosello è fruibile da tutti i visitatori esclusi coloro che non hanno ancora acquistato il biglietto.

Qualsiasi sia il tuo ingresso, assicurati di avere con te una copia del tuo documento d’identità, poiché potrebbe essere richiesta per verificare la tua prenotazione.

Quali stanze sono chiuse/non visitabili?

dove acquistare i biglietti per il Louvre

Il Louvre sta effettuando importanti lavori di manutenzione e ristrutturazione dei suoi spazi per rendere l’esperienza del visitatore quanto più confortevole e positiva possibile. Di conseguenza, alcune sale del museo potrebbero essere periodicamente chiuse. A volte, inoltre, alcune sale potrebbero dover essere chiuse per motivi legati alle condizioni meteorologiche.

Prima di visitare il museo del Louvre, è quindi utile sapere se alcune sale o sezioni del museo sono chiuse. Nel sito ufficiale del museo esiste una pagina che riporta tutta la situazione delle sale chiuse giorno per giorno. Potrebbe essere davvero deludente arrivare al museo solo per scoprire che la tua area preferita è temporaneamente chiusa. Verifica le notizie più recenti prima della tua visita per evitare sorprese sgradite.

Come mi muovo all’interno del museo del Louvre?

com'è fatto il Louvre

Il Louvre è molto vasto e ricco di opere d’arte, quindi pianificare il percorso della tua visita è davvero fondamentale. Per orientarti all’interno del museo ricordati di prendere una mappa cartacea all’entrata. Se vuoi prepararti in anticipo puoi anche scaricare la mappa direttamente dal sito ufficiale del museo.

Tra le opzioni di visita, nel sito ufficiale del Louvre troverai 5 percorsi tematici che ti guideranno attraverso le stanze del museo dandoti la possibilità di concentrarti su particolari collezioni o periodi storici. Per ogni percorso viene specificata la durata minima e l’itinerario da seguire. Scegli il percorso che meglio si adatta ai tuoi interessi, ma lasciati anche la possibilità di esplorare e scoprire opere d’arte inaspettate lungo il percorso.

L’ultima alternativa è quella di acquistare un’audioguida che ti accompagni attraverso l’esposizione permanente di opere del museo. L’audioguida del Louvre viene regolarmente aggiornata con eventuali cambiamenti nel museo per aiutarti a orientarti negli spazi espositivi. Una selezione di 300 commenti alle sale ti consentirà di scoprire di più sul contesto e la storia degli spazi espositivi e sulle tecniche e gli stili delle opere d’arte che contengono, mentre 150 commenti ai capolavori offrono uno sguardo più approfondito ad alcuni dei più grandi tesori nel museo.

Quanto dura la visita al Museo del Louvre?

Come acquistare i biglietti per il Louvre

Come sono solita scrivere per ogni museo o monumento, la durata della visita al Louvre può variare notevolmente a seconda dei tuoi interessi e del tempo che desideri dedicare a ciascuna sezione del museo. Ricordati che il palazzo del Louvre è enorme e conta oltre 400 stanze e 35.000 opere d’arte. È quasi impossibile vedere tutto in un giorno.

Se hai solo due o tre ore, ti consiglio di concentrarti sull’ala Denon del museo che ospita alcuni dei capolavori più famosi (La Gioconda, la Vittoria Alata di Samotracia, La Zattera della Medusa solo per citarne alcuni). Se invece vuoi trascorrere l’intera giornata al museo, dedica la tua visita anche alle sezioni Sully e Richelieu del Museo del Louvre, che sono anche molto più tranquille.

Parola d’ordine: pianificare, ma non troppo!

Il mio suggerimento utile è sempre quello di pianificare in anticipo il tempo che desideri trascorrere al Louvre e concentrarti su specifiche sezioni o opere che desideri vedere, evitando così di sentirsi sopraffatti dalla vastità del museo. Dopo aver letto questo mio articolo, avrai capito che pianificare una visita al Louvre richiede una preparazione attenta. Conoscere gli orari di apertura, le opzioni di biglietti e le modalità di accesso ti aiuterà a massimizzare la tua esperienza e garantirti di non perdere le opere d’arte che desideri vedere. Ricordati, però, di mantenere una certa flessibilità nel tuo programma per concedere dello spazio anche a qualche sorpresa.

PER APPROFONDIRE
Ami i musei quanto li amo io? Scopri:
– i 10 musei italiani da visitare per conoscere la storia dell’arte

i 10 musei europei da visitare almeno una volta nella vita
– i 6 musei di Roma da visitare almeno una volta
– i musei di Londra gratuiti
– i miei musei di Milano preferiti

– I miei consigli per visitare i Musei Vaticani


Invece se vuoi conoscere meglio Parigi, ho scritto alcuni articoli sulla capitale francese per raccontare tutto quello che ho imparato dopo averla visitata almeno una decina di volte.
Passeggiare nei parchi e giardini di Parigi: ti svelo i miei preferiti
Cosa fare a Parigi per sentirsi un vero turista (e innamorarsi della città!)
Tra passato e futuro: cosa vedere nel quartiere del Marais a Parigi

Dimmi la tua

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.