Innamorarsi di Lucca in un giorno

Come mi sono innamorata di Lucca in un giorno: la storia di un colpo di fulmine

Ho visitato Lucca in un giorno quasi invernale. In realtà ho trascorso due notti in città, ma ne ho approfittato anche per andare a Pisa e per godere un po’ del mare d’inverno in Versilia.

Non ho quindi le informazioni e le competenze per descrivere cosa vedere o cosa fare a Lucca. Posso però raccontare come mi sono innamorata di questa bellissima città pur avendoci passato poco tempo.

Lucca in un giorno: Una città elegante e autentica

Lucca in un giorno: il centro storico

Lucca in un giorno: il centro storico

La prima impressione che ho avuto passeggiando per il centro in cerca del b&b che mi avrebbe dovuto ospitare è stata quella di essere in una città elegante. Le architetture di edifici e spazi pubblici, l’arredo urbano e piccoli dettagli decorativi mi hanno dato subito l’idea di trovarmi in una città bella e curata.

Ad una esplorazione più approfondita della città, ho avuto non solo la conferma della bellezza di Lucca, ma ho trovato una città autentica. Mi spiego. Negli ultimi anni girare i centri storici delle città sta diventando, monumenti esclusi, davvero noioso. Le strade commerciali sono tutte uguali, tutte un susseguirsi di negozi appartenenti a franchising più o meno conosciuti.

A Lucca non ho avuto questa impressione. Percorrendo Via Fillungo e le strade adiacenti, ho scoperto piccole realtà davvero affascinanti, botteghe di artigiani e negozi ricchi di stile. Lo confesso, io che di solito non sono una patita dello shopping sono stata davvero tentata di mettere mano al portafogli in più di un’occasione.

lucca in un giorno: Un centro storico a misura d’uomo

Lucca in un giorno: il centro storico

Lucca in un giorno: il centro storico

Dicevo quindi che Lucca è una città elegante ed autentica e il suo centro mi ha davvero dato l’impressione di essere un centro storico a misura d’uomo.

Innanzitutto per le molte vie pedonali e altre a traffico limitato: questo è un aspetto che apprezzo sempre quando visito una città. In secondo luogo per le sue meravigliose piazze che invitano a vivere all’aperto e all’aggregazione. Non parlo solo della famosissima Piazza dell’Anfiteatro (unica nel suo genere), ma anche di altre piazze che mi hanno piacevolmente stupita: la storica Piazza San Michele, la turistica Piazza San Martino che ospita il Duomo e Piazza Napoleone per le sue dimensioni detta anche Piazza Grande.

Lucca in un giorno: le Bellissime architetture

Lucca in un giorno: il Duomo

Lucca in un giorno: il Duomo

Oltre agli spazi pubblici e alla sua vivibilità Lucca mi ha colpita anche per la bellezza delle sue architetture. Il centro storico così ben preservato all’interno delle mura offre scorci da lasciare senza fiato: palazzi, chiese e torri che ti portano indietro a tempi lontani.

Anche se avete poco tempo a disposizione, non rinunciate a visitare il Duomo. La sua ricca decorazione scultorea esterna e  la vivace decorazione interna delle volte sono davvero pregevoli, ma ciò che mi ha davvero colpito è stato lo straordinario monumento funebre a Ilaria del Carretto di Jacopo della Quercia.

Se vi rimane del tempo libero, salite sula Torre Giunigi  (dal curioso giardino pensile) che vi permetterà invece di godere di una vista particolare sul centro e i colli attorno alla città.

lucca in un giorno: Le mura

Lucca in un giorno: le mura

Lucca in un giorno: le mura

A rivelare il carattere rinascimentale di Lucca sono proprio le sue mura perfettamente conservate che ne custodiscono gelosamente le bellezze artistiche. Questa cerchia muraria di circa 4 chilometri di perimetro è stata trasformata in una piacevole passeggiata pedonale diventando quindi il luogo perfetto per praticare sport, per far giocare i bambini o semplicemente per rilassarsi un po’. A parte quella di Ferrara, non ricordo di aver mai trovato nei miei viaggi una cinta muraria così ben preservata.

Lucca, Una città viva

Lucca durante il Lucca Comics

Lucca durante il Lucca Comics

Nonostante io ci sia capitata in un freddo giorno di quasi inverno, Lucca mi ha dato l’impressione di essere una città viva e attiva. Non solo per la sua vivace vita serale da aperitivo e cena, ma soprattutto per gli eventi che questa città è solita ospitare.

Chi non ha mai sentito nominare Lucca Comics?  Si tratta della seconda più importante convention al mondo (la prima si tiene in Giappone) dedicata al mondo dei fumetti, dei giochi e dei videogiochi. E il Summer Festival? Una serie di concerti cittadini con grandi artisti di fama internazionale. E il Lucca Film Festival? Una celebrazione del cinema con centinaia di eventi in città: proiezioni, dibattiti, mostre e altri interessanti spunti sul tema.

Ecco cosa mi ha colpito di Lucca, il suo essere una fucina di idee e di eventi.

Lucca e La sua posizione geografica invidiabile

Il paesaggio che fa da cornice a Lucca

Il paesaggio che fa da cornice a Lucca

Lucca è bella dentro, ma è anche bella fuori. Circondata da monti e colline, la città gode di una cornice naturale di tutto rispetto.

Anche la sua posizione è strategica: a breve distanza da Pisa e dalla Versilia, è una base perfetta anche per una vacanza più lunga. Io stessa ho approfittato del mio week end a Lucca per visitare Pisa e fare un giro in Versilia.

Lucca in un giorno: gita in Versilia

Lucca in un giorno: gita in Versilia

La mia spontanea e sentita ode a Lucca si conclude qui. Per una vagabonda come me è stato davvero interessante scoprire questa città che mi è piaciuta così tanto da farmi dire: “Se un domani decidessi di tornare in Italia, a Lucca ci vivrei”.

Ora però sono curiosa di sapere da chi a Lucca ci vive o la conosce meglio di me, se la mia impressione è quella giusta o se semplicemente ho preso un abbaglio! 

37 pensieri su “Come mi sono innamorata di Lucca in un giorno: la storia di un colpo di fulmine

  1. Alessandro ha detto:

    Grazie per la recensione, io sono lucchese perciò questi apprezzamenti fanno piacere. Consiglio di fermarsi per più giorni ed apprezzare i territori vicini (colline, ville, Garfagnana, Apuane….solo per citarne alcuni).

  2. Giuliano ha detto:

    Mi spiace doverti dire che la tua descrizione romantica e accattivante di Lucca,non rispecchia la realtà : ho vissuto per tanti anni a Lucca e in questi giorni ho deciso di trasferimento altrove in quanto ormai Lucca è diventata una città superturistica, affollata da un turismo di gruppo low cost, piena solo di orrende paninerie e gelaterie e la via principale con solo negozi di catene commerciali . Fino a circa 10 anni fa era ancora vivibile,ora non riesci più a girare in bici, i prezzi sono ovviamente aumentati e durante le manifestazioni come il famigerato Summer festival e il Lucca comics la città viene invasa da un numero spropositato di persone che i famelici commercianti spellano per bene.
    I lucchesi poi sono considerati a ragione molto chiusi e attaccati ai soldi per cui per chi viene da fuori non riesce a fare amicizie : come vedi prima di innamorarsi e sempre bene cercare di guardare dietro la facciata. ….

    • rafaroundtheworld ha detto:

      Grazie Giuliano, è sempre interessante conoscere anche l’altra faccia della medaglia. Quando una città si sviluppa turisticamente quelli che racconti tu sono i principali effetti in cui incorre. Sarà che io a Lucca ci sono stata poco o più probabilmente sarà che, essendo albergatrice, sono abituata a vivere in località davvero molto turistiche (Venezia e Malaga in primis) ma a me Lucca ha colpito davvero per le piccole botteghe di artigiani e la sua vivibilità. Qualora decidessi di trasferirmici indagherò tutti gli aspetti della vita lucchese, senza fermarmi alla facciata! Grazie ancora per il commento!

  3. Federica ha detto:

    Lucca è davvero una bellissima città. A misura d’uomo, è facile girarla a piedi o in bicicletta.
    E poi è una città viva, ricca culturalmente. Non scordiamoci che è sede di uno dei Conservatori di musica più importanti, il Luigi Boccherini. Ha molto storia che trasuda dalle sue pietre. E tantissime attività, tra le tante ricordo il Lucca Comix (intorno ad Halloween) e Lucca Summer Festival.
    Lucca è una città che amo e che si fa amare facilmente.

  4. inviaggioconlafelicita ha detto:

    come si dice qui in Spagna, Lucca e’ preziosa! sono Toscana ed e’ una vita che non vado pero’ la ricordo come una citta’ viva e il centro non e’ assolutamente noioso.. condivido che i centri storici sono abbastanza simili e noiosi.. spero di avere tempo di andare a rivisitarla una di queste volte che vado a casa a Livorno…

  5. valekappa90 ha detto:

    Sono stata a Lucca a fine settembre, e ho ricavato le tue stesse impressioni! Una città autentica, non ancora contaminata dal turismo di massa e con un suo carattere unico e genuino. Bellissima davvero!

  6. Katja ha detto:

    A Lucca ci sono stata un paio di volte tanti anni fa e purtroppo la persona dove ero ospite non mi ha portato molto in giro: quindi conosco poco o nulla. Quel poco che ho visto mi è piaciuto tantissimo e ci vorrei ritornare!

    Come ha scritto Alessandro sopra: Lucca è da vedere in più giorni perché so che nei dintorni ci sono tante altre chicche da non perdere!

  7. robisceri ha detto:

    Direi che la tua impressione è più che giusta: hai detto la parola elegante ed è questa che mi è venuta in mente da subito, non appena messo piede a Lucca. Una città che sembra un salotto racchiuso in un cofanetto: le sue mura sono portentose e pensa che, avendo anche io poco tempo a disposizione, me le sono girate con un risciò 😀 Ciao Raffa

  8. Valentina ha detto:

    Anche noi ci siamo innamorati di Lucca visitandola solo per un giorno….. passeggiare al di sopra della città, sotto il viale alberato, passeggiare in mezzo alle viuzze caratteristiche è stato molto suggestivo!!!

  9. Serena Proietti Colonna ha detto:

    Ciao Raf, ma sai che a Lucca non sono mai stata?! se é così bella da potersene innamorare subito devo necessariamente rimediare 🙂 E poi su! i Toscani sono sempre divertenti e affascinanti 🙂 è sempre piacevole un giro in questa regione .)

  10. Alessandra ha detto:

    Ci sono stata qualche anno fa x un nostro anniversario… Mi è piaciuta molto nonostante il tempo che non ci ha assistito. Mi è piaciuto molto passeggiare sulle mura😍😍😍

  11. Giulia M. ha detto:

    Da viareggina il rapporto con Lucca non è storicamente al top XD ma sono la prima a riconoscere che il centro storico è meraviglioso! Il Lucca Comics poi è un must e crea un’atmosfera davvero speciale.

  12. Anna ha detto:

    Si si, non è un abbaglio, Lucca anche per me è una città meravigliosa e si, anche io se tornassi in Italia ci vivrei. Bellissime foto e delizioso racconto.

  13. iltuopostonelmondo ha detto:

    Non c’è una persona (e dico una) che non mi abbia parlato bene di Lucca.
    Sono tutti innamorati di questa città quindi dev’esserci un motivo, beh, io voglio scoprirlo con i miei occhi. Che quest’anno sia la volta buona? Speriamo XD

  14. Simona ha detto:

    Sai Raffa, io posso capire perché ti sia piaciuta da subito. Sono stata a Lucca solo una volta in vita mia ed ero ancora una ragazzina. Ricordo però ancora molto bene, la sensazione di passeggiare tranquillamente e delle tante botteghe di artigiani sparse ovunque. Ricordo tantissimi calzolai, davvero tanti e ricordo che pensai che doveva essere davvero bello viverci per davvero. Vorrei tornare presto, pensa che degli zii che vivono proprio a Marlia!

    • Valeria ha detto:

      Ciao, ho 33 anni e vivo a Lucca per lavoro e concordo sulle peculiarità rare, la ricchezza naturalistica del territorio e la tranquillità… Fin troppa! Credo che Lucca sia una cittadina adatta a famiglie, con poco svago e poche iniziative culturali, in cui regna sovrana la mentalità provincialotta, il pettegolezzo, la lamentela continua su tutto e il pensiero fisso del denaro.

Dimmi la tua

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.