Blogger Recognition Award

Blogger Recognition Award: ma che davvero?

Grazie per il Blogger Recognition Award! Dopo lo stupore e il piacere nello scoprire di essere stata nominata, devo dire grazie di cuore a chi ha pensato a me e al mio giovanissimo blog per questo riconoscimento. In particolare il mio grazie è moltiplicato per 4: il primo a Carmen di Viaggiatrice da grande il secondo a Silvia di The Food Traveler  il terzo a Laura di Viaggiare con Laura il quarto a Simona di Ci vediamo a cena

Le regole del Blogger Recognition Award:

  • ringraziare il blogger che vi ha nominato e inserire il link al suo blog;
  • scrivere un post per mostrare il proprio premio di riconoscimento;
  • raccontare brevemente la nascita del proprio blog;
  • dare dei consigli ai nuovi blogger;
  • nominare altri 15 blogger ai quali si vuole passare questo premio di riconoscimento;
  • commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo

Come è nato Raf Around The World

Raf around the world: arrivo a Phnom Pehn

Raf around the world: arrivo a Phnom Pehn

Il mio blog nasce nell’ottobre 2016 con un’idea così precisa da sembrare quasi banale: raccontare tutte le avventure che ho vissuto, parlare delle emozioni che ho provato, dare suggerimenti (sperimentati sempre in prima persona) riguardo all’organizzazione del viaggio e, perché no, anche filosofeggiare un po’.

In pratica avevo un computer stracolmo di foto di viaggio, una testa sempre persa tra i ricordi dei viaggi passati e i programmi dei viaggi futuri, per cui ho pensato che un blog potesse essere la giusta terapia per curare la mia wanderlust.

Purtroppo il blog non è la mia unica attività, nella vita reale sono un’albergatrice, per cui spesso mi manca davvero il tempo per scrivere con la frequenza che vorrei. Ne sono una prova l’infinito numero di bozze che mi aspettano su WordPress.

I consigli ai nuovi blogger

Non mi sento davvero nella posizione di dare dei consigli ai blogger in erba, in quanto io stessa mi ritengo tale e sono alla continua ricerca di suggerimenti per migliorarmi. Vi posso però raccontare quali sono le mie personali regole nello scrivere il blog:
scrivere in italiano corretto….a questo proposito…ho visto cose….che mai vorrei trovare online. Ricordatevi che quello che scrivete rimane e spesso viene pure riproposto dai motori di ricerca, per cui un po’ di attenzione all’ortografia non guasta mai.
utilizzare le proprie foto di viaggio anche se non sono perfette. Un contenuto bellissimo ma anonimo non può suscitare le stesse emozioni di uno reale ed imperfetto ma fatto con passione.
interagire con gli altri blogger, non guardare al proprio blog come l’unico e perfettissimo e stare ad aspettare like e commenti. Il blog è solo il vostro biglietto da visita per costruire poi delle relazioni con altre persone.

Le mie nomination per il blogger recognition award

Gli appunti del blogger

Gli appunti del blogger

Cari blogger che ora mi appresto a nominare se credete in questo riconoscimento e volete partecipare sappiate che io aspetto sempre i vostri articoli e seguo con interesse le vostre avventure. Continuate così state facendo un’ottimo lavoro! A tutti gli altri, prendete questa nomination per il Blogger Recognition Award come un segno di apprezzamento nei confronti del vostro lavoro online e non sentitevi assolutamente obbligati a partecipare. Io vi continuerò a seguire lo stesso! 😉

  1. Silvia di Lost in food
  2. Paola di Vita da Museo
  3. Velia di Alla fine di un viaggio
  4. Erica di Rivoglio la Barbie
  5. Alessia e Valerio di Where are Ale&Vale?
  6. Cristina di Il tuo posto nel mondo
  7. Paola di Party e Partenze
  8. Francesca di Senza Zucchero Travel
  9. Sara di Family in trasferta
  10. Cristiana e Stefano di Il Pikaciccio
  11. Monica di L’iberavventura
  12. Lucia di Viaggi di ritorno
  13. Elena di Lost in Destination
  14. Simonetta di Ritagli di Viaggio
  15. Tiziana di Ero Lucy

Ti piacciono queste iniziative tra blogger? Ami le nomination?
Allora leggi anche il  mio articolo dedicato a cosa non può mancare nel bagaglio di un travel blogger.

Se invece ti piace filosofeggiare sul viaggio e sui modi di viaggiare non perderti questi miei articoli:

18 pensieri su “Blogger Recognition Award: ma che davvero?

  1. Silvia - The Food Traveler ha detto:

    Grazie di nuovo per aver partecipato! A me piace molto conoscere le storie delle persone, per cui è bello scoprire quali sono i motivi che stanno dietro l’apertura di un blog.
    L’importanza di scrivere in italiano corretto purtroppo a volte è sottovalutata, anche da certi BIG del blogging, ma forse per loro contano di più i numeri…
    Tra le tue nomination ci sono diversi blog che non conoscevo: nel prossimo weekend vado a sbriciare tra le loro storie!
    Buona serata 😘

    • Raf ha detto:

      Ciao Anna, ti confesso che aspetto con curiosità i nuovi articoli sul Blogger Recognition Award per poi andare a visitare i blog che ancora non conosco e magari tornare su quelli che conosco poco 😉 Grazie per la visita!

    • Raf ha detto:

      Verissimo, ci permette di conoscere un po’ di più la storia di ciascuno di noi che abbiamo la stessa passione però spinta da motivazioni a volte molto diverse. Buon fine settimana! 😉

  2. Monica ha detto:

    Grazie per avermi inclusa nel tuo elenco!! Mi ha fatto molto piacere, visto che sono proprio agli inizi e probabilmente anche per la banalità del mio blog non sono seguita… Ho dato una sbirciata agli altri che hai citato e sono stata sopraffatta dalla disperazione: il mio blog è un brodino che non ha sapore 🙁

    • Raf ha detto:

      Ciao Monica, non dire così! Non trovo il tuo blog per niente banale, anzi sia la grafica che il tuo stile di scrittura mi piacciono molto. Dici che non sei seguita, ma ti sorprenderesti a vedere le statistiche anche dei blogger più lanciati…Mi raccomando, il mio voleva essere un complimento, non un motivo di disperazione! 😉

Dimmi la tua

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.