Febbraio andaluso con vista Sierra Nevada

Andalusia quando? Sempre! Parola di un’italiana che qui ci vive

Probabilmente di fronte al mio “Andalusia quando, Andalusia  sempre“, starai pensando che io stia esagerando. Ma da friulana verace abituata a pioggia, vento, freddo e tanta umidità, il clima andaluso, di Malaga in particolare, mi sembra davvero perfetto in ogni periodo dell’anno.
Sarà che ogni volta che rientro in terra natia in inverno passo intere giornate senza vedere nemmeno un raggio di sole, chiusa in casa per la pioggia o persa nel grigiore tra nuvole e nebbia. Ma sentire addosso il tepore del sole di gennaio con i suoi venti gradi, dismettere il guardaroba invernale e passeggiare a mezze maniche sulla spiaggia per me è qualcosa che non ha prezzo.

Andalusia Quando? Andalusia…dipende!

Torniamo però al punto della questione. L’Andalusia si visita certamente tutto l’anno. La risposta più corretta alla domanda “In quale periodo trovo il clima migliore?” è “dipende“. Dipende dal motivo della tua vacanza e da quali città o zone vuoi visitare.

L’Andalusia è una regione molto grande che gode in linea generale di un clima ottimo, ma molto diverso tra le località costiere (Malaga, Cadiz, Tarifa) e le città interne (Siviglia, Cordoba, Granada, Ronda).

Tour culturale

Andalusia quando? Siviglia - Torre de Oro

Siviglia – Torre de Oro

Se hai in programma un tour culturale dell’Andalusia, le stagioni migliori sono la primavera e l’autunno quando il sole non è troppo forte ed è un piacere passeggiare in città, vedere le fioriture delle piante, i colori delle montagne e sentirne i profumi.
Fai attenzione invece se decidi di visitare città come Siviglia, Cordoba o Granada in estate: scordati la brezza di Malaga o il vento oceanico di Tarifa e preparati ad un caldo soffocante!

vacanza di mare

Nerja Playa Carabeillo

Nerja Playa Carabeillo

Se invece vuoi venire in Andalusia per trascorrere una vacanza di mare avrai l’imbarazzo della scelta.  Dai primi di maggio a fine ottobre ogni momento è buono per sfruttare il sole, vivere la spiaggia e popolare i chiringuitos all’insegna di birra e pesce fresco.

un’esperienza in Montagna

Avventura in Andalusia: il Rio Chillar

Avventura in Andalusia: il Rio Chillar

Se hai un’anima sportiva e ami in particolare la montagna, l’inverno è la stagione che fa per te: potrai praticare il trekking (che qui si chiama senderismo) sulle sierras a ridosso del mare oppure andare a sciare in Sierra Nevada a 3000 m di altezza.

Vuoi qualche idea sulle escursioni da fare? Se sei a Malaga, puoi percorrere il Caminito del Rey o il Canyon del Rio Chillar.

E il carnevale?

Il Carnevale di Cadice per strada

Il Carnevale di Cadice per strada By Etienne Le Cocq

Se amate il Carnevale, non potete assolutamente perdervi il famosissimo Carnevale di Cadice. Una festa di interesse popolare che per qualche giorno colora le strade e il teatro di questa città andalusa.

E la feria in andalusia?

La Feria de noche a Malaga

La Feria de noche a Malaga

E poi ci sono le ferìas delle varie città. Quelle che noi in Italia chiamiamo sagre di paese e che qui sono degli appuntamenti nazionalpopolari che movimentano migliaia di persone per svariati giorni. Malaga ad agosto, Siviglia ad aprile, Granada a settembre e Cordoba a maggio, solo per citarne le più popolari in Andalusia. Trovare il tempo per lasciare l’Italia e fare un viaggetto per partecipare ad uno di questi eventi è un’esperienza unica che ti consentirà di assaporare l’essenza dello spirito andaluso.

La Feria de dia a Malaga

La Feria de dia a Malaga

e il natale in andalusia?

Addobbi natalizi in Plaza de la Constitucion

Addobbi natalizi in Plaza de la Constitucion

Anche dicembre è un mese buono per visitare l’Andalusia e il suo incredibile spirito natalizio: le luci, gli addobbi, le stelle di Natale. Un viaggio in Andalusia in questo periodo potrebbe essere un’originale alternativa alle classiche gite ai mercatini di Natale.

Vieni a scoprire come si festeggia il Natale in Andalusia e l’Epifania in Andalusia.

E la Pasqua in andalusia?

Processione della Semana Santa in Andalusia

Processione della Semana Santa

Come la mettiamo con la Semana Santa e le sue processioni? Imperdibili! Ecco un altro buon periodo per venire qui nel Sud della Spagna e immergersi nella folla in attesa di vedere passare i troni ricchi di fiori, incenso e musica. Scopri di più sulla Pasqua in Andalusia.

Ora la scelta spetta a te!

Se sei alla ricerca di qualche idea per programmare le tue prossime vacanze, leggi il mio itinerario di 10 giorni e i miei consigli per organizzare un tour dell’Andalusia. Se poi ti servono altre informazioni, io per organizzare i miei viaggi in questo angolo di Spagna utilizzo sempre il sito ufficiale dell’Andalusia e la guida della Lonely Planet dell’Andalusia.

Il  link blu che vedi nel testo è un collegamento affiliato: se lo usi per acquistare un servizio tu pagherai sempre lo stesso prezzo e io riceverò una piccola percentuale che mi aiuterà a sostenere le spese di manutenzione del blog.

23 pensieri su “Andalusia quando? Sempre! Parola di un’italiana che qui ci vive

  1. Rivogliolabarbie scrive:

    Noi partiamo fra due settimane e non vediamo l’ora! Atterriamo a Malaga, poi toccheremo Granada, Monachil, Almeria, Almunecar e Nerja.
    Se hai suggerimenti saremmo felici di sentirli, siamo super curiosi!
    Erica

    • Raf scrive:

      Che bello! Io vivo a Nerja 😉 e se venite qui dovete fare un salto a Frigiliana che è un pueblo blanco a soli 7 km. Se arrivate ad Almeria non potete non visitare Cabo de Gata, è una delle zone più belle della costa (magari togliendo del tempo ad Almunecar che non offre moltissimo). Per la parte della Sierra Nevada vi consiglio Las Alpujarras (in particolare Pampaneira e Capileira).
      Speriamo che il tempo continui così perchè oggi è stato un giorno da spiaggia 😉 Sono a tua disposizione se hai bisogno di info

  2. titti onweb scrive:

    Grazie Raf per questo tuo post che mi fa ripiombare e catapultare in una zona che amo tanto e non visito da tempo, ma che resta tra le mie preferite!!! Tu sei fortunata ad aver avuto la possibilità di trasferirti lì! ☺ sono felice per te❤

  3. ilgustodigiulia scrive:

    Invidiaaa! 🙂 che bei luoghi, anche a me hanno sempre affascinato, prima o poi mi deciderò a venire…e poi, come dici tu, deve essere meraviglioso partecipare ad una delle festività tradizionali e/o religiose!

  4. unaveronicavagante scrive:

    Il mio sogno (e progetto che spero possa realizzarsi in un futuro molto prossimo!) è farmi un viaggio di 10 / 15 giorni in solitaria per tutta l’Andalucia.
    Continuo a spulciare, sono sicura che troverò moltissime altre informazioni utili 😉

  5. ingirovagandomum scrive:

    L’Andalusia e’ una delle regioni della Spagna che desidero visitare da tempo. Sento un richiamo irresistibile verso Siviglia, Cordoba e Granada ma grazie al tuo blog ho scoperto altri piccoli gioielli sconosciuti.

    • rafaroundtheworld scrive:

      Mi fa piacere. L’Andalusia è bellissima e visto che è ben collegata con l’Italia grazie a Ryanair merita davvero più di una visita.

Dimmi la tua

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.